Festa e scontri, caos sugli Champs Elysées

La grande festa popolare in Francia per la vittoria ai Mondiali di calcio è stata segnata anche da alcuni disordini nella notte sugli Champs Elysées dove si erano riversate centinaia di migliaia di persone. Poco prima della mezzanotte la polizia ha usato gas lacrimogeni sul celebre viale parigino contro decine di vandali col volto coperto che hanno approfittato della confusione per assaltare un negozio e lanciare proiettili contro gli agenti. Una volta dispersi i vandali, la festa è ripresa.

Altri incidenti sono avvenuti a Marsiglia, Ajaccio e Lione. In quest'ultima città vi sono stati scontri fra la polizia e un centinaio di persone. Ma per il resto è stata tutta la Francia a scendere in strada fra un tripudio di bandiere e canti della Marsigliese.