Home . Fatti . Esteri . 11enne stuprata per sette mesi in India

11enne stuprata per sette mesi in India

ESTERI
11enne stuprata per sette mesi in India

Immagine di repertorio (Xinhua)

Almeno 18 uomini sono stati arrestati in India per aver violentato per oltre sette mesi una ragazzina di 11 anni con problemi all'udito. Lo riferisce la polizia aggiungendo che i violentatori, 22 in tutto, lavoravano come operai e guardie di sicurezza in un complesso di appartamenti nella città di Chennai. Le autorità stanno ora dando la caccia agli altri.

La ragazza con problemi di udito è stata presumibilmente sedata e drogata con soft-drink dagli aggressori, tra cui la guardia di sicurezza dell'edificio e l'addetto all'ascensore. Gli uomini, di età compresa tra i 23 ei 66 anni, hanno anche realizzato alcuni video durante gli stupri, con i quali hanno costretto la ragazza al silenzio sotto la minaccia di diffondere i filmati.

I genitori dell'11enne hanno presentato una denuncia alla polizia dopo che la figlia ha raccontato tutto alla sorella maggiore. "Abbiamo arrestato tutti i 18 accusati per il crimine efferato", ha detto un funzionario della polizia locale in condizione di anonimato. "L'hanno aggredito sessualmente più volte in un magazzino sulla terrazza dell'edificio negli ultimi sette mesi".

Gli imputati sono apparsi oggi in tribunale, che li ha mandati in prigione in attesa del processo. Sono accusati in base alla legge sulla protezione dei minori dai reati sessuali (Protection of Children from Sexual Offence Act), che prescrive la pena capitale per i condannati per violenza sessuale sui bambini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.