Home . Fatti . Esteri . Germania, accoltella passeggeri su bus

Germania, accoltella passeggeri su bus

ESTERI
Germania, accoltella passeggeri su bus

(Afp)

Paura a Lubecca nel nord della Germania. Una persona, armata di un utensile appuntito, ha aggredito all'altezza del quartiere di Kücknitz i passeggeri di un autobus di linea affollato in servizio tra la città settentrionale tedesca e la vicina località balneare di Travemuende. Per ora, riferisce il ministro dell'Interno dello Schleswig Holstein, Hans Joachim Grote, il bilancio è di 9 feriti. Tre sarebbero gravi. L'aggressore avrebbe estratto il coltello da uno zaino e avrebbe cominciato a colpire. L'autista, aggredito a sua volta, ha immediatamente aperto le porte del mezzo per permettere la fuga dei passeggeri. L'aggressore sarebbe stato bloccato dagli stessi passeggeri e quindi arrestato.

L'uomo fermato è un cittadino tedesco, nato in Iran e ha 34 anni. Non ci sono segni che l'uomo si sia in qualche modo radicalizzato. A dichiararlo è stato il procuratore capo di Lubecca, Ulla Hingst. Il movente del gesto non è al momento chiaro. Il 34enne si rifiuta di rispondere agli inquirenti. Domani dovrebbe comparire davanti ad un giudice. Tra le accuse che potrebbero essergli mosse figurano quelle di aggressione, tentato incendio doloso e lesioni corporali. Hans-Joachim Grote, ministro dell'Interno dello Schleswig Holstein ha parlato di sei persone che hanno riportato ferite da taglio, una delle quali versa in gravi condizioni, ed altre tre ferite in altro modo. Tra questi l'autista contro il quale l'aggressore si è scagliato, colpendolo.

Secondo le testimonianze l'uomo ha improvvisamente gettato il proprio zaino a terra e ne ha estratto un'arma da taglio - coltello da cucina o altro oggetto appuntito - con cui ha ferito diverse persone prima di essere bloccato dagli stessi passeggeri e arrestato dalla polizia. L'autista ha immediatamente fermato il mezzo e aperto le porte per far scappare la gente e gli artificieri hanno successivamente esaminato lo zaino rimasto a bordo: la borsa conteneva acceleranti ma non esplosivi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.