Home . Fatti . Esteri . Trump: "Non vedo l'ora di rivedere Kim"

Trump: "Non vedo l'ora di rivedere Kim"

ESTERI
Trump: Non vedo l'ora di rivedere Kim

(Fotogramma)

Pyongyang restituisce agli Usa i resti dei militari americani caduti nella guerra di Corea. E il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ringraziato il leader nordcoreano Kim Jong-un con tweet dal tono decisamente cordiale. "Grazie al presidente Kim Jong-un per aver mantenuto la parola e avviato il processo per il rimpatrio dei resti dei nostri grandi e amati caduti scomparsi!", ha scritto su Twitter, aggiungendo che non vede l'ora di vederlo. "Non sono affatto sorpreso che tu abbia intrapreso questa azione gentile, grazie anche per la tua bella lettera, non vedo l'ora di vederti presto!", ha aggiunto il tycoon nel post.

Non è chiaro a quale lettera Trump si riferisse o quando potrebbe vedere Kim, anche se dopo il summit di Singapore, lo scorso giugno, i media nordcoreani hanno detto che Kim aveva accettato un invito del presidente americano a visitare gli Stati Uniti.

I resti dei militari statunitensi caduti durante la guerra di Corea, restituiti la scorsa settimana da Pyongyang, sono tornati finalmente negli Stati Uniti, 65 anni dopo la fine del conflitto. Una cerimonia si è svolta ieri presso la base Pearl Harbor-Hickam alle Hawaii per accogliere le salme, alla presenza delle famiglie e del vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence.

"Alcuni hanno soprannominato quella coreana la 'guerra dimenticata', ma oggi stiamo dimostrando che questi eroi non sono mai stati dimenticati", ha dichiarato Mike Pence. "Mio padre, il tenente Ed Pence, ha combattuto nella guerra di Corea - ha aggiunto - con una medaglia sul petto, ma mio padre, che ci ha lasciato 30 anni fa, diceva sempre che i veri eroi erano quelli che non erano tornati a casa".

La Corea del Nord ha consegnato 55 bare contenenti i resti dei militari americani morti nella guerra di Corea (1950-1953), secondo un accordo tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un raggiunto nel corso dello storico vertice di giugno a Singapore. Il processo di identificazione dovrebbe richiedere almeno diversi mesi, se non anni, dicono gli esperti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.