Melania viaggia da sola

La first lady degli Stati Uniti, Melania Trump, ha scelto l'Africa come destinazione per il suo primo grande viaggio internazionale da sola. "Questo sarà il mio primo viaggio in Africa e sono entusiasta di conoscere i problemi che affliggono i bambini del continente, mentre sto anche imparando la sua ricca storia e cultura", ha detto in un comunicato stampa, in cui specifica che "siamo una società globale e credo che sia attraverso il dialogo aperto e lo scambio di idee che abbiamo una reale opportunità di imparare gli uni dagli altri".

La first lady non ha specificato quali Paesi toccherà il suo itinerario, ma secondo la sua direttrice della comunicazione, Stephanie Grisham, la Casa Bianca "fornirà dettagli nelle prossime settimane". "Non vedo l'ora di mettere in evidenza il lavoro umanitario e progetti di sviluppo di successo in diversi paesi africani", ha detto ancora Melania, che ha accompagnato il marito in diversi viaggi, ma è già stata in Canada da sola.

L’annuncio del viaggio è stato accolto con ironia dagli utenti dei social, dato che suo marito Donald Trump ha definito "cesso di Paesi" le nazioni africane e gli Stati come Haiti e El Salvador, decidendo anche di non ripristinare le protezioni previste dalla legge che tutela i 'dreamer', i bambini arrivati negli Usa insieme a genitori che risultano come immigrati irregolari da quelle regioni.