Home . Fatti . . . San Raffaele, General Electric spiega il proprio ruolo al "Qatar Tribune"-Regione Autonoma della Sardegna
Fonte: regione sardegna

San Raffaele, General Electric spiega il proprio ruolo al "Qatar Tribune"-Regione Autonoma della Sardegna

La divisione medica del colosso USA General Electric parteciperà con tecnologia e know how al rilancio della struttura dell'ex ospedale San Raffaele di Olbia da parte della Qatar Foundation Endowment. I particolari sono pubblicati oggi dal quotidiano di Doha Qatar Tribune in un'intervista all'amministratore delegato di GE Healthcare per Medio Oriente e Pakistan, Maher Abouzeid. "General Electric sta studiando le modalità con le quali sostenere al meglio la visione e gli obiettivi del nuovo ospedale - ha dichiarato Abouzeid al giornale qatarino - Possiamo mettere in campo tutta l'ampia gamma di soluzioni a disposizione di GE Healthcare, comprese soluzioni tecnologiche di livello mondiale, il supporto nella pianificazione e progettazione della struttura e l'inserimento della stessa nel nostro network globale di partner e ricercatori che lavorano a progetti di comune interesse". Abouzeid condivide l'obiettivo di QFE per l'ospedale di Olbia, "cioè creare un centro altamente specializzato per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione dei pazienti e, al tempo stesso, un centro di ricerca scientifica che collabori con le università sarde, le istituzioni di ricerca regionali e analoghi centri scientifici italiani e stranieri". Ultimo aggiornamento: 01.09.14 Invia l'articolo Stampa l'articolo Condividi su: 01.09.14 - asl e ospedali San Raffaele, General Electric spiega il proprio ruolo al "Qatar Tribune" Ascolta la notizia CAGLIARI, 1 SETTEMBRE 2014 - La divisione medica del colosso USA General Electric parteciperà con tecnologia e know how al rilancio della struttura dell'ex ospedale San Raffaele di Olbia da parte della Qatar Foundation Endowment. I particolari sono pubblicati oggi dal quotidiano di Doha Qatar Tribune in un'intervista all'amministratore delegato di GE Healthcare per Medio Oriente e Pakistan, Maher Abouzeid. "General Electric sta studiando le modalità con le quali sostenere al meglio la visione e gli obiettivi del nuovo ospedale - ha dichiarato Abouzeid al giornale qatarino - Possiamo mettere in campo tutta l'ampia gamma di soluzioni a disposizione di GE Healthcare, comprese soluzioni tecnologiche di livello mondiale, il supporto nella pianificazione e progettazione della struttura e l'inserimento della stessa nel nostro network globale di partner e ricercatori che lavorano a progetti di comune interesse". Abouzeid condivide l'obiettivo di QFE per l'ospedale di Olbia, "cioè creare un centro altamente specializzato per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione dei pazienti e, al tempo stesso, un centro di ricerca scientifica che collabori con le università sarde, le istituzioni di ricerca regionali e analoghi centri scientifici italiani e stranieri".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI