Mafia: Romani, Alfano poteva risparmarsi vanteria su Dell'Utri

Angelino Alfano "poteva risparmiarsi questa vanteria, se una persona avesse un po' di coraggio poteva evitarsi la battuta di ieri". Lo dice il capogruppo di Fi a Palazzo Madama, Paolo Romani, ospite su Sky Tg 24 de 'L'intervista' di Maria Latella, a proposito delle affermazioni di ieri del ministro dell'Interno dopo l'arresto di Marcello Dell'Utri.

Quanto alla sua presenza a Beirut, "era un problema di lavoro -aggiunge l'esponente azzurro- e non c'era nessun provvedimento restrittivo nei suoi confronti. Il problema dell'estradizione non esiste in termini temporali", c'è da attendere la sentenza della Cassazione prevista per il prossimo 15 aprile e "a quel punto si porrà il problema se tornare in Italia o meno. Non sono nella mente e nel cuore di Marcello Dell'Utri. Mi spaventa molto che in questo Paese per via giudiziaria sia stata fatta una azione politica".