Home . Fatti . Politica . Pd: Emilia Romagna, Bonaccini 'determinato ad andare avanti'

Pd: Emilia Romagna, Bonaccini 'determinato ad andare avanti'

POLITICA

"Io sono determinato a proseguire perchè so come mi sono sempre comportato in qusti anni". E' quanto il segretario regionale del Pd e candidato alle primarie in Emilia Romagna Stefano Bonaccini ha detto ai cronisti lasciando la Procura di Bologna dove questo pomeriggio è stato, su sua richiesta, ascoltato dai pm nell'ambito dell'inchiesta sulle 'spese pazze' che lo vede indagato per peculato. "Ero sereno prima e sono ancora più sereno adesso -ha aggiunto Bonaccini- perchè penso che abbiamo potuto dare spiegazioni per qualsiasi eventuale addebito".

"Sono sereno perchè ho sempre agito correttamente" ha ribadito l'esponente Pd rimarcando che "gli addebiti sono afferiti a spese abbastanza modeste di cui abbiamo spiegato l'inerenza all'attività di consigliere regionale che ho svolto in questi anni". Pertanto, ha concluso Bonaccini, "sono convinto che si possa proseguire la campagna verso la candidatura a presidente dell'Emilia Romagna, attraverso le primarie".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI