Home . Fatti . Politica . Centrodestra: Toti, con Lega e Ncd oggi mezzo patto della fraschetta...

Centrodestra: Toti, con Lega e Ncd oggi mezzo patto della fraschetta...

A Summer School prove tecniche di coalizione tra Fi, e' inizio di un percorso

POLITICA

"Piu' che il patto di Frascati, parlerei di un patto della fraschetta... anzi di un mezzo patto della fraschetta". Con una battuta Giovanni Toti, consigliere politico di Fi, fotografa lo stato dell'arte alla luce dei primi colloqui tra il movimento azzurro, la Lega e Ncd per la ricostruzione del centrodestra, a cominciare dalle regionali. L'europarlamentare forzista parla ad una tavola rotonda organizzata in occasione della 'Summer School' a Frascati con Roberto Maroni, Gaetano Quagliariello e Gianpiero D'Alia. "A parte gli scherzi -continua Toti facendosi serio- credo che questo sia l'inizio di un percorso in cui io credo molto e per questo sono molto soddisfatto. Le semplificazioni e i titoli di giornali mi divertono e perciò potremmo dire che oggi c'è un mezzo patto della fraschetta".

Gli fa eco Maroni che oggi ha aperto ad una intesa con Ncd dopo i ripetuti veti del Carroccio in questi giorni: "Sulla gestione dell'emergenza immigrazione ci sono forti criticità con Ncd e questo di fatto rende impossibile la stipula di accordi. Questa è la linea ufficiale della Lega e io che sono uno dei dirigenti la condivido, ma è un problema che si puo' risolvere".

Secondo il governatore leghista basta esportare "il modello lombardo per rilanciare la coalizione di centrodestra. Io farò ogni sforzo per risolvere le criticità con Ncd. Bisogna provare a superare i problemi e secondo me ce la si puo' fare". Per Quagliariello "dentro Fi e Lega e Ncd "non ci sono nemici ci sono delle differenze", ma il dialogo è iniziato ed è aperto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.