Home . Fatti . Politica . Lega: Bonaccini, solidale con Salvini ma basta provocare

Lega: Bonaccini, solidale con Salvini ma basta provocare

POLITICA

"Chiunque usi violenza non ha nessuna giustificazione. Non è accettabile che in un Paese democratico si ricorra alla violenza per affermare le proprie posizioni". A dirlo all'Adnkronos il candidato Pd alla presidenza della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, commentando l'aggressione al segretario della Lega Matteo Salvini, durante la sua visita al campo rom di Bologna.

Per quello che è accaduto oggi a Salvini "va la mia solidarietà. Ma Salvini - sottolinea Bonaccini - usa quotidianamente la campagna elettorale non per discutere dei programmi, utilizzando un linguaggio provocatorio che a me non piace. Mi auguro una campagna elettorale in cui si parli di sanità, lavoro, infrastrutture".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI