Home . Fatti . Politica . Grillo accusa ex 5 Stelle con audio pirata, si fanno comprare /Ascolta

Grillo accusa ex 5 Stelle con audio pirata, si fanno comprare /Ascolta

Su fb e sul blog la registrazione di un dialogo tra Mara Mucci e il deputato di Sc Mariano Rabino

POLITICA

Continuano a volare stracci tra i 5 Stelle e gli ex grillini pentiti che, per loro scelta o per un'espulsione piovuta dall'alto, hanno chiuso col Movimento. Oggi un nuovo scottante capitolo con la pubblicazione, sul blog di Beppe Grillo ma anche su tutti i social network, dell'audio pirata di una conversazione tra l'ex grillina Mara Mucci, ora esponente di 'Alternativa libera', e il deputato di Scelta Civica Mariano Rabino. Il titolo che accompagna il post-accusa è "50.000 euro per loro posson bastare". Secca la replica della parlamentare bolognese: "Siamo dinanzi a metodi di stampo fascista".

Grillo sul blog, ma anche su Fb e Twitter, picchia duro, con tanto di foto dei due parlamentari 'intercettati'. "Ex 5 Stelle Mara Mucci dialoga alla Camera. Non sapeva di essere registrata! - spiega ai suoi follower - Ascoltate cosa ha detto al deputato di Scelta Civica. Se li stanno comprando uno ad uno! fatelo vedere a tutti!". Sul blog viene riportata la trascrizione del dialogo 'rubato'. In un passaggio, Rabino dice a Mucci: "'Se voi non ce la fate a mettere su un gruppo... ...noi siamo un gruppo, se voi vi aggiungete, noi aumentiamo le risorse e le risorse che aumentiamo le possiamo mettere a disposizione vostra! Voi siete 10. Voi siete 10. Dieci vuol dire 50.000 euro al mese per un gruppo come noi e per voi ...*incomprensibile e vuol dire sostanzialmente in termini di personale, tranquillamente 7 - 8 persone che possono essere assunte e messe a disposizione ...e nell'accordo dove: tu dai, noi prendiamo, noi diamo, voi prendete. Ragionate'". I dieci di cui parla Rabino, sono gli esponenti di 'Alternativa libera', la componente nata da 10 ex 5 Stelle fuoriusciti.

L'audio pirata spunta anche sulla pagina Facebook del gruppo M5S alla Camera. "Se li stanno comprando uno ad uno - si legge nel post che accompagna il file - 50mila euro al mese di soldi dei cittadini per appoggiare il governo Renzi. Fate girare questa vergogna, tutti devono sapere!". Mucci non si fa intimidire. "Non c’è stata nessuna compravendita tra le parti - assicura - non ho mai accettato nessuna offerta, che tra parentesi non è stata mai fatta. Farò valere le mie ragioni in tutte le sedi opportune, comprese le vie legali. I fondi di cui parliamo sono gli stessi che intasca il Movimento, quasi quattro milioni di euro, sul funzionamento del gruppo. Adesso attivano la macchina del fango. Cari deputati – dipendenti della 'Casaleggio associati' - state esagerando, ma non ci fate paura. Non abbiamo nulla da nascondere. Anzi, gli unici che fanno politica per i soldi sono Grillo, che ha la residenza in Svizzera, e Casaleggio che grazie al blog e agli sponsor guadagnano cifre spropositate”. Ma sul blog del leader M5S e sulla pagina Facebook di Mucci fioccano insulti. "Alternativa Lurida...", scrive un attivista. "Se ci fosse la rivoluzione, saresti giustiziata subito", gli fa eco un altro militante. E ancora. "Lo sterco è più pulito di quelle persone"; "Non si può rimanere fermi e impassibili a questo"; "C'è bisogno di scaldare i poveri, al rogo, punto". La rabbia investe tutti i parlamentari che hanno lasciato i 5 Stelle. Un militante posta l'elenco aggiornato. E un altro minaccia "se ne incontro uno per strada...". Intanto l'audio pirata rimbalza anche sulle bacheche Fb dei parlamentari 5 Stelle, in alcuni casi condito da stoccate al vetriolo. "Vergognosa telefonata tra Mariano Rabino (Sciolta Civica) e Mara Mucci (ex M5S) - scrive il deputato Angelo Tofalo - Mi iniziano a tornare i 'conti'... continua il mercato delle vacche". "Due sono le cose - gli fa eco il collega Gianluca Vacca - o alcune persone entrate con il M5S nelle istituzioni erano 'marce' già prima, o si sono fatte corrompere moralmente dai palazzi del potere. Non ci sono alternative. Fa ribrezzo vedere chi è stato eletto per scardinare il sistema trattare con il sistema per fondersi con esso. Fa ribrezzo - incalza Vacca - vedere chi rappresenta il sistema cercare di 'comprare' altre pedine utili a padron Matteo Renzi. Fa male vedere persone che fino a poco tempo fa credevi compagni di battaglia trattare con il nemico per diventare il nemico. I discorsi di questo audio non saranno penalmente rilevanti, ma moralmente mi fanno ribrezzo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.