Home . Fatti . Politica . Prima il barbiere, poi la messa. Seconda giornata a Palermo per Mattarella /Video

Prima il barbiere, poi la messa. Seconda giornata a Palermo per Mattarella /

Parla Franco Alfonso, che ieri ha raggiunto Capo Stato a casa

POLITICA
Prima il barbiere, poi la messa. Seconda giornata a Palermo per Mattarella /Video

Seconda giornata siciliana per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tornato nella sua Palermo nella sua prima visita privata da capo dello Stato. Questa mattina il presidente è andato a messa nella cappella della Legione Carabinieri Sicilia, non aperta al pubblico, insieme con la figlia Laura. A celebrare la Santa Messa nella cappella Maria Maddalena e' don Falsone. Mattarella era atteso nella chiesa San Michele, ma alla fine ha deciso di andare alla Legione Carabinieri forse perché off limits e non aperta al pubblico.

Uscendo dalla sua abitazione di via Libertà a Palermo, è stato accolto da un lungo applauso da un gruppo di cittadini che lo aspettavano sul marciapiede di fronte. Mattarella ha risposto con un sorriso e un cenno di saluto ma non si è fermato. Il presidente della Repubblica era accompagnato dalla figlia Laura, che è salita con lui in auto per andare a messa. Un cordone di sicurezza ha impedito ai giornalisti di avvicinarsi al capo dello Stato.

Ieri pomeriggio il Presidente aveva invece ricevuto a casa la visita del suo barbiere di fiducia, Franco Alfonso: "Mi ha telefonato lui personalmente per chiedere un appuntamento per la sera. Mia moglie, che ha risposto al telefono del salone, era incredula. Alle 18 sono andato nella sua abitazione e gli ho fatto un bel taglio di capelli". A raccontarlo e' Franco Alfonso, il barbiere palermitano del capo dello Stato Sergio Mattarella. Ieri sera Alfonso, 'armato' di valigietta con forbici e pettine, ha raggiunto Mattarella nella sua abitazione in via Liberta', 66.

"E' stato gentile come sempre - racconta all'Adnkronos - quando gli ho detto che a Natale avevo previsto che sarebbe diventato Presidente lui ha sorriso e ha detto: 'Come aveva fatto a indovinare?'. Poi abbiamo chiacchierato del più e del meno e poi sono andato via perché il Presidente doveva vedere la partita del Palermo contro il Napoli". Franco Alfonso ha approfittato anche per "fare alcune foto con il Presidente". Poi ha anche raccontato che Mattarella non sarebbe rimasto "molto soddisfatto dal taglio che gli hanno fatto a Roma".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI