Home . Fatti . Politica . Case Roma: flash mob lista Marchini contro 'affittopoli'

Case Roma: flash mob lista Marchini contro 'affittopoli'

Onorato, Marino continua a nascondere dati su gestione patrimonio

POLITICA
Case Roma: flash mob lista Marchini contro 'affittopoli'

Flash mob al Campidoglio della Lista Marchini contro 'Affittopoli'

Un flash mob degli attivisti della Lista Marchini, insieme al consigliere comunale Alessandro Onorato, è andato in scena questa mattina in Campidoglio per protestare contro lo scandalo 'Affittopoli'. Accompagnati dall'ormai famosa sagoma in cartonato del sindaco Marino, gli attivisti hanno scattato qualche foto di rito esponendo diversi cartelli: "Marino, perché provi a nascondere Affittopoli ai romani?", "Marino, perché non pubblichi on line l'elenco di tutti gli affitti?", "La sede del Pd si autoriduce l'affitto da 1.200 a 100 euro" e "L'associazione di Marino affittata a 170 euro al mese per 100mq".

"Lo scandalo Affittopoli - ha spiegato Onorato - non si è esaurito e continua a provocare un danno erariale per quasi 30 milioni di euro ogni anno. Perché il sindaco Marino non si decide ad adeguare gli affitti ai prezzi di mercato? E soprattutto, perché continua a nascondere i dati sulla gestione del patrimonio? Dagli affitti agli intestatari dei contratti, dalle occupazioni abusive alle morosità: tutto è top secret. Che cosa c'è da nascondere? La nostra battaglia per una gestione trasparente ed efficiente del patrimonio immobiliare comunale non finisce qui".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI