Home . Fatti . Politica . Regionali in Campania, Vozza (Sel): Vaccaro? Disponibili al dialogo ma serve chiarezza

Regionali in Campania, Vozza (Sel): Vaccaro? Disponibili al dialogo ma serve chiarezza

POLITICA
Regionali in Campania, Vozza (Sel): Vaccaro? Disponibili al dialogo ma serve chiarezza

"Da parte mia c'è grande disponibilità al dialogo e all'ascolto nei confronti di Vaccaro, che conosco e stimo, ma scelga con chi parlare: deve fare una scelta di campo chiara e decisa, non si può pensare di parlare indifferentemente con il centrodestra e con esponenti del centrosinistra e della sinistra. C'è bisogno di chiarezza". Così all'AdnKronos Salvatore Vozza, candidato di Sel alla presidenza della Regione Campania, commenta il 'caso Vaccaro' che si è aperto nel Pd dopo le esternazioni del deputato campano sulla possibilità di un incontro con Caldoro e anche con lo stesso Vozza e il M5S.

"Io non sono solo il candidato di Sel ma di una coalizione più ampia, che riunisce anche Rifondazione Comunista e Comunisti italiani - sottolinea Vozza - Noi siamo scesi in campo per unire la sinistra e per parlare al popolo del centrosinistra e a quelle forze che avvertono che il Pd sta sbagliano nei comportamenti e nelle scelte e che vogliono aprire una nuova stagione. Noi vogliamo dare la possibilità agli elettori del centrosinistra di avere un presidente che può essere eletto e può battere Caldoro perché non ci sono impedimenti".

Quanto alla richiesta di dimissioni da parte della segreteria regionale del Pd, che ha anche annunciato provvedimenti disciplinari nei confronti di Vaccaro, per Vozza "nel Pd c'è una discussione molto confusa. Non entro nel merito, ma mi sembra che si risponda con un problema statutario a un problema politico che Vaccaro solleva: ritengo sbagliato ridurre la questione politica a un problema disciplinare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.