Home . Fatti . Politica . Milano, verso le comunali: Passera al 12%. Un milanese su due insoddisfatto

Milano, verso le comunali: Passera al 12%. Un milanese su due insoddisfatto

POLITICA
Milano, verso le comunali: Passera al 12%. Un milanese su due insoddisfatto

Un milanese su due considera ben amministrata la città

Nella corsa a sindaco della città, il 40% dei milanesi dà fiducia a Corrado Passera e convince il 12% di chi ha deciso di recarsi alle urne. Lo rileva un sondaggio Ipsos pubblicato dal Corriere della Sera sulla scelta del candidato sindaco per Milano. Solo un milanese su due considera ben amministrata la città. E l'identikit del nuovo sindaco tracciato dagli intervistati parla di competenze, esperienza e novità.

"Un risultato lusinghiero - commenta Lelio Alfonso, coordinatore di Italia Unica - che premia mesi di ascolto, dialogo e confronto, spesi da Passera in giro per Milano, tra comitati e associazioni, lavoratori e pensionati, residenti nelle case popolari e artisti, startupper e commercianti. La grande rete civica che Passera propone viene vista con sempre maggior favore dai cittadini, stanchi di una politica giocata con i vecchi schemi dell'accordo al ribasso, da raggiungere nel chiuso delle segreterie".

"Centrodestra e centrosinistra vengono monitorati testa a testa, ma la componente civica, che certamente non è filorenziana e che dunque può dare al centrodestra una progettualità realmente apprezzabile dai cittadini, continua a crescere in credibilità e senso di nuovo".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI