Milano, Toninelli posta foto di cinesi in fila per primarie Pd ma è un fake

"#tshirtafebbraio" è l'hashtag usato da alcuni utenti su Twitter per canzonare Danilo Toninelli, deputato M5S fedelissimo, che attacca sulle primarie dem a Milano e le file cinesi con tanto di foto a mo' di prova. Ma lo scatto è un fake, reso evidente dal look dei cinesi immortalati in tenuta estiva.

#‎PdMadeinChina‬ - scrive Toninelli rilanciando l'hashtag di Grillo - La spudoratezza di Renzi e del suo clan fiorentino si eleva ai massimi livelli durante le primarie, il momento di maggior democraticità nella vita di un partito. Il servizio video de IlFattoQuotidiano sui cinesi in coda per votare il candidato sindaco del Pd per Milano, dimostra quanto sia drogato di disonestà questo partito".

"Per questa gente - incalza il grillino - conta solo il risultato, non il come lo si raggiunge. Quindi ben vengano cinesi, rom e africani come è già avvenuto a Napoli e in Liguria ed ora a Milano. Purché ovviamente votino il candidato renziano. Ma chi chiama queste persone? Cosa li porta a votare? Se il Pd non saprà dare risposte a queste domande non può bastare l'annullamento del voto di alcuni seggi. Serve la magistratura che faccia chiarezza".