Home . Fatti . Politica . Primarie Pd a Napoli, Bassolino presenta ricorso

Primarie Pd a Napoli, Bassolino presenta ricorso

POLITICA
Primarie Pd a Napoli, Bassolino presenta ricorso

Antonio Bassolino (Fotogramma)

"Rispettare la libertà e la dignità delle persone è un requisito irrinunciabile della democrazia. Per questo ho presentato un ricorso sui gravi episodi avvenuti nelle primarie di domenica". Lo annuncia Antonio Bassolino, candidato alle primarie del centrosinistra di Napoli che sono state vinte da Valeria Valente. Il ricorso di Bassolino sarà esaminato domani dalla Commissione di garanzia per le primarie del centrosinistra di Napoli.

"Sono disgustato dalle immagini del video di Fanpage.it ed anche dalle ridicole interpretazioni che ne sono state date​ - ha detto oggi Bassolino - ​Questo mercimonio è una ferita profonda per tutti quelli che hanno creduto nelle primarie come libera partecipazione democratica​".

La Procura di Napoli esaminerà il video di Fanpage.it all'esterno dei seggi delle primarie del centrosinistra per verificare eventuali ipotesi di reato. L'apertura del fascicolo conoscitivo con l'acquisizione del video non comporterà comunque automaticamente l'azione penale, in quanto le primarie sono una votazione indetta da un'associazione privata e inoltre non risultano pervenute in Procura denunce relative a violenze subite da cittadini all'esterno o all'interno dei seggi.

Intanto, su presunti brogli nelle primarie Pd a Napoli, c'è un nuovo video, sempre di Fanpage ma postato soltanto oggi. Stavolta l'accusa mossa è che a votare per il candidato sindaco dem e a presidiare i seggi siano andati esponenti di centrodestra, in alcuni casi distribuendo anche l'euro per la sottoscrizione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.