Home . Fatti . Politica . Pannella, Saviano: "Le tue battaglie ridavano senso all'agire politico"

Pannella, Saviano: "Le tue battaglie ridavano senso all'agire politico"

POLITICA
Pannella, Saviano: Le tue battaglie ridavano senso all'agire politico

Nella foto Roberto Saviano

"Portavi il nome del ragazzo ucciso per errore da Apollo e poi trasformato in fiore: Giacinto, ma per tutti eri Marco". Così lo scrittore Roberto Saviano ricorda su Facebook il leader radicale Marco Pannella, morto oggi dopo una lunga malattia. "Hai insegnato - prosegue il post dell'autore di 'Gomorra' - che non esiste altra battaglia che non sia per i diritti. Che ogni idea politica, ogni progetto, ogni idealità romantica inciampano e implodono se non sanno ampliare, codificare, creare diritto. Aborto, divorzio, carceri, fine vita sono state tue battaglie, scegliendo i luoghi dove la donna e l'uomo sono più scoperti, fragili, soli. Dove è più facile essere insultati, denunciati, condannati. Mi hai insegnato a non temere d'essere frainteso, perché tu non hai mai avuto paura di esserlo. Perché il coraggio è riporre speranza nella fiducia reciproca".

"Sono stato anche in disaccordo con te - sottolinea Saviano - ma più spesso sono stato in armonia, in entrambi i casi le tue battaglie ridavano senso all'agire politico, volando alto su ogni mediocrità. Addio Marco, sembrava che nulla potesse fermarti e in qualche modo non lo farà la morte".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.