Home . Fatti . Politica . Meloni: "La Mussolini doveva fermarmi? Hanno voluto aiutare il Pd, chissà in cambio di cosa..."

Meloni: "La Mussolini doveva fermarmi? Hanno voluto aiutare il Pd, chissà in cambio di cosa..."

POLITICA
Meloni: La Mussolini doveva fermarmi? Hanno voluto aiutare il Pd, chissà in cambio di cosa...

(Fotogramma)

"In una intervista di oggi su 'Il Messaggero' Alessandra Mussolini, la capolista di Forza Italia alle elezioni amministrative di Roma, dichiara che l'unica missione che le era stata data da Berlusconi era 'impedire l'accesso della Meloni al ballottaggio'. 'Obiettivo colpito' dichiara fiera di sé, spiegando che nonostante il pessimo risultato di Marchini, di Forza Italia e suo personale, il suo obiettivo, come quello degli altri rottami arruolati nei bassifondi della politica in questa operazione di killeraggio, non era quello di vincere o essere eletta, ma solo di far perdere la coalizione formata da Meloni e Salvini. È quello che noi abbiamo sostenuto fin dal primo giorno: l'appoggio di Berlusconi a Marchini e a una coalizione senza alcuna possibilità di vittoria, che metteva insieme Alfano e Storace, Casini e Alemanno, poteva spiegarsi solo con la volontà di ostacolare il centro destra e aiutare il Pd di Renzi ad arrivare al ballottaggio. Chissà in cambio di quale cortesia". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

"Ora Alessandra Mussolini, che non è mai stata famosa per la sua astuzia, lo dichiara apertamente mettendo a nudo tutto lo squallore dell'operazione messa in campo a Roma. Sono dispiaciuta soprattutto per gli elettori di centro destra - aggiunge Meloni - che in buona fede hanno seguito le indicazioni di Berlusconi e di Forza Italia, non capendo che qualcuno li stava ingannando e stava utilizzando i loro voti per rafforzare il Governo Renzi Alfano. Sono certa, però, che capita la lezione, non si faranno prendere in giro la prossima volta. P.S.: Chissà se i vari Berlusconi, Matteoli, Gasparri, Brunetta e il resto di Forza Italia reputeranno di dover smentire le parole della loro capolista a Roma" conclude il presidente di Fratelli d'Italia.

Meloni interviene anche su Twitter. "Fa un certo effetto vedere una Mussolini vantarsi di una badogliata" scrive Meloni, allegando al testo l'immagine dell'intervista di Alessandra Mussolini dal titolo 'La mia missione era solo fermare la Meloni'.

Intervista che ha scatenato un vespaio di polemiche. "O Berlusconi e Forza Italia smentiscono la delirante intervista della Mussolini oppure Roma e la Lega sapranno come rispondere" dicono Gianmarco Centinaio, Barbara Saltamartini e Irene Pivetti.

"È sempre un piacere accorgersi di avere ragione - dichiara Walter Rizzetto (Fdi) - Una kamikazzata. Alessandra Mussolini, sulla base dell'intervista rilasciata a 'Il Messaggero', novella samurai, conferma il piano di Silvio Berlusconi: quello di fermare, anche se di poco, prima del ballottaggio Giorgia Meloni. Attendiamo quindi una replica dai vertici di Forza Italia". "Ma a quanto pare - aggiunge - la Mussolini è stata sincera, almeno molto di più dell'ex Cavaliere. E nessuna replica arriverà. Solo conferme. Come confermato è ora, quindi, l'accordo con Matteo Renzi. Mi attendo una dichiarazione di voto a favore di Giachetti, ora".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.