Home . Fatti . Politica . Renzi: "Berlusconi verrà ricordato per ciò che non ha fatto"

Renzi: "Berlusconi verrà ricordato per ciò che non ha fatto"

POLITICA
Renzi: Berlusconi verrà ricordato per ciò che non ha fatto

Fotogramma

Silvio Berlusconi "è uno dei leader più longevi", ma "verrà ricordato più per ciò che non ha fatto che per quello che ha fatto". Lo dice il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ospite di Rtl 102.5. "Ora -aggiunge- conduce legittimamente una battaglia" per il no al referendum "per rientrare in pista lui e D'Alema". "Passerà alla storia -spiega Renzi- per non aver fatto la riforma del mercato del lavoro, la riforma della cultura, la riforma costituzionale, per non aver sciolto tante questioni che avrebbe potuto affrontare. Detto questo non accetto la logica dell'odio in politica, aspetterei a giudicarlo come uomo del passato, ha più vite di un gatto".

Il premier poi rivolge al suo predecessore "dal profondo del cuore" gli auguri per gli ottanta anni che compirà domani, ai quali aggiunge quelli per Pier Luigi Bersani che anche domani festeggerà il compleanno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI