Home . Fatti . Politica . Il furto di rame diventa reato autonomo, pene fino a 8 anni e 5mila euro di multa

Il furto di rame diventa reato autonomo, pene fino a 8 anni e 5mila euro di multa

POLITICA
Il furto di rame diventa reato autonomo, pene fino a 8 anni e 5mila euro di multa

(Fotogramma)

La proposta di legge approvata oggi alla Camera introduce il nuovo art. 624-ter del codice penale, che rende il furto di rame autonoma fattispecie di reato. La nuova disposizione stabilisce, in particolare, che "chiunque si impossessa di componenti metalliche o di altro materiale sottraendole dalle infrastrutture destinate 3 all'erogazione di energia, di servizi di trasporto, di telecomunicazioni o di altri servizi pubblici e gestite da soggetti pubblici o da privati in regime di concessione pubblica è punito con la reclusione da un anno a sei anni e con la multa da euro 1.000 a euro 5.000".

Rispetto alla circostanza aggravante precedentemente introdotta dal dl 93/2013, rimane invariata la pena detentiva, ma è inasprita la sanzione pecuniaria. Rimane altresì invariato il rinvio che fa rientrare la fattispecie nella previsione del reato di ricettazione. Anche sulla base di quanto accertato in sede giudiziaria, che vede vere e proprie 'bande' strutturate, dedite a questo tipo di reato, viene introdotta la "fattispecie associativa del delitto di furto e ricettazione di materiali sottratti ad infrastrutture energetiche e di comunicazione"; è, a tal fine, integrato il contenuto dell'art. 416 c.p. cui è aggiunto un comma finale che ne prevede "la punibilità con la reclusione da 3 a 8 anni, quando l'associazione a delinquere è diretta a commettere il furto o la ricettazione di rame".

Modificando il codice di procedura penale, la proposta di legge aggiunge ai procedimenti di competenza delle procure distrettuali antimafia quelli relativi al furto di materiali sottratti ad infrastrutture energetiche e di comunicazione. Così come era previsto per il furto di rame quale circostanza aggravante, anche per la suddetta fattispecie quale reato autonomo si prevede "l’arresto obbligatorio in flagranza".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI