Home . Fatti . Politica . Terremoto, Renzi: "Ad Amatrice prime casette entro Natale"

Terremoto, Renzi: "Ad Amatrice prime casette entro Natale"

POLITICA
Terremoto, Renzi: Ad Amatrice prime casette entro Natale

Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Voglio dire prima di tutto, una cosa istituzionale che vale per tutti. Per me è fondamentale, prima di entrare nel merito" delle bufale sul referendum, dice Matteo Renzi, a cui è dedicato 'Matteo risponde', "dire una bella parole su quello che sta avvenendo ad Amatrice: entro Natale arrivano le prime 20 casette".

Referendum e bufale - "Ci sono alcuni partiti che utilizzano in modo virale la propaganda, in modo discutibile le bufale e la rete" dice Renzi. "Se ci sono quelli che vivono di propaganda, noi parliamo di contenuti", aggiunge. "L'ultima delle bufale viralizzata -prosegue il premier- riguarda il voto di mia moglie Agnese. Ce n'è anche una sul fatto che nel mio comune, Rignano, sarebbero state trovate 500mila schede pre-compilate. A Rignano non sanno nemmeno dove metterle 500mila schede...".

Grillo e i 'sì' - "Beppe Grillo ha detto ai propri amici del M5S: 'Ragazzi, mi raccomando non votate col cervello' - dice Renzi a 'Matteo risponde' - . Vi sembra una frase che abbia un senso? E ovvio che bisogna votare col cervello, anche col cuore. Ma perché Grillo, che è intelligente, dice così? Perché se si entra nel merito, alcuni dei nostro amici 5 stelle votano Sì".

L'art. 70 - Matteo Renzi a 'Matteo risponde' si rivolge a "quelle persone che dicono che l'articolo 70 è troppo lungo" spiegando che facendo il confronto con altre Costituzioni non è così. Il premier aggiunge: "E' fondamentale che ci sia chiarezza puntuale e concreta su cosa fanno Camera e Senato. L'articolo 70 va nel dettaglio, spiega le competenze. A chi dice che è difficile dico: è la Costituzione non è Topolino".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI