Home . Fatti . Politica . 'Raggi depensante', Sgarbi: "Mi ha chiamato Grillo, ecco cosa ha detto" /Ascolta

'Raggi depensante', Sgarbi: "Mi ha chiamato Grillo, ecco cosa ha detto"

POLITICA
'Raggi depensante', Sgarbi: Mi ha chiamato Grillo, ecco cosa ha detto /Ascolta

(Fotogramma)

"La Raggi mi ha chiamato 30 volte, devi smentire!". Vittorio Sgarbi pubblica su Facebook una telefonata "in cui Grillo mi chiede di smentire la precedente di circa 20 giorni fa nel corso della quale ha dato della 'depensante' al sindaco di Roma Virginia Raggi. Non debbo smentire nulla".

Tutto nasce dalle dichiarazioni di Sgarbi a La Zanzara: "Una volta eravamo con David Parenzo e abbiamo chiamato Grillo insieme. Abbiamo registrato la telefonata, lo abbiamo fatto apposta. Ha detto: 'guarda Vittorio, dobbiamo difendere la Raggi ma è una depensante, una totale depensante…'. Dunque è in totale malafede", ha raccontato Sgarbi.

A stretto giro è arrivata la smentita di Grillo su Twitter: "Ringrazio il mio imitatore che ha preso in giro il #FakeIntellettuale", ha scritto il leader del M5S.

Ora, la nuova 'puntata' con la registrazione pubblicata da Sgarbi sul social. "Ecco la telefonata, di oggi, in cui Grillo mi chiede di smentire la precedente di circa 20 giorni fa nel corso della quale ha dato della 'depensante' al sindaco di Roma Virginia Raggi. Non debbo smentire nulla", scrive Sgarbi nel post che comprende la clip.

"Devi smentire, io non ti ho mai sentito", si sente dire dall'interlocutore di Sgarbi. La voce ricorda quella del comico genovese, ma non c'è nessuna conferma sull'effettiva identità della persona al telefono. "E' successo un casino, devi smentire... Vittorio, dai... che fai? Smentisci, fai qualcosa...", ripete. "La Raggi è bravissima... Mi hai messo in bocca cose che non penso. Smentisci, bisogna smentire... Mi ha chiamato la Raggi 30 volte...", dice ripetendo le parole di un'altra persona, che sembra suggerire a tutti gli effetti la battuta di una gag.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI