Home . Fatti . Politica . Terni, sindaco e assessori ai domiciliari si autosospendono dal Pd

Terni, sindaco e assessori ai domiciliari si autosospendono dal Pd

POLITICA
Terni, sindaco e assessori ai domiciliari si autosospendono dal Pd

(Fotogramma)

Il Pd rende noto che, a seguito delle vicende che li hanno riguardati, il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo e l'assessore Stefano Bucari si sono autosospesi dal Partito Democratico. "Anche questa decisione - sottolineano il segretario regionale del Pd Umbria Giacomo Leonelli, il segretario provinciale del Pd di Terni Carlo Emanuele Trappolino e il segretario comunale del Pd di Terni Jonathan Monti - qualifica la serietà e la correttezza degli uomini, prima ancora che degli amministratori. Siamo fiduciosi che a seguito di un auspicabile rapido chiarimento delle loro rispettive posizioni con le autorità competenti, essi possano presto tornare a far parte pienamente e attivamente della nostra comunità di partito".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.