Home . Fatti . Politica . Renzi: "Si voti a scadenza legislatura"

Renzi: "Si voti a scadenza legislatura"

POLITICA
Renzi: Si voti a scadenza legislatura

(Fotogramma)

"Dal mio governo non ci sono stati favoritismi. Noi quei Cda li abbiamo commissariati. Facciamola la commissione d'inchiesta, non fondiamoci su pettegolezzi". E' quanto ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi nel corso de 'L'Arena' su Rai Uno a proposito della vicenda Banca Etruria. "Non abbiate paura della verità" ha aggiunto l'ex premier, che ha anche detto che Ferruccio de Bortoli ha fatto una "bellissima operazione di marketing" per il suo libro.

Voto a scadenza naturale legislatura - "Secondo me conviene che si vada a votare alla scadenza naturale della legislatura". "Bisogna usare questi mesi per parlare di cose concrete e dando una mano al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, e non fargli la guerra" aggiunge.

Legge elettorale - Della futura legge elettorale "il principio deve essere", ha detto Renzi, "che il cittadino scelga liberamente e che dia governabilità". L'ex premier ha ribadito che "non mi piace il proporzionale puro". Ha ricordato che il Pd "da solo non ha la maggioranza" ma che ora si aspetta che si facciano avanti "tutti quei partiti che erano per il No al referendum dicendo che una nuova legge si poteva fare in sei mesi: ecco, ci hanno preso in giro, perché in sei mesi non si è fatto nulla".

Prima firmavo le leggi, ora le giustificazioni come papà - "Ho detto che se perdevo, lasciavo. Me ne sono andato: sono tornato un privato cittadino. Firmavo le leggi, ora firmo le giustificazioni come papà" ha detto l'ex premier. Uno sviluppo che gli ha consentito di recuperare, ha spiegato, la dimensione e i valori "della quotidianità" e di ritrovare "le parole d'ordine" legate ai problemi concreti delle persone e dei giovani, come il lavoro, la casa. Renzi ha sottolineato che la quotidianità lo ha fatto tornare alla quotidianità, importante: "Io con le riforme volevo cancellare 300 persone. Son rimaste tutte le poltrone del mondo, l'unica saltata è la mia..." conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI