Home . Fatti . Politica . Boldrini: "E' interesse nazionale integrare Rom e Sinti"

Boldrini: "E' interesse nazionale integrare Rom e Sinti"

POLITICA
Boldrini: E' interesse nazionale integrare Rom e Sinti

(Fotogramma)

"E' interesse nazionale affrontare e risolvere la questione dell'integrazione dei Rom e dei Sinti". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, al termine dell'incontro con una delegazione della comunita' Rom e Sinti, guidata dall'attrice e attivista Dijana Pavlovic, vicepresidente della Federazione Rom e sinti Insieme.

"Purtroppo - prosegue Boldrini - in Italia c'e' grande ignoranza sulla storia di questa minoranza che e' nel nostro Paese da oltre settecento anni. Anche l'idea dei campi dove si pensa debbano stare per scelta loro e' tutta italiana, visto che non esiste nel resto d'Europa. In Andalusia e in Camargue vivono perfettamente integrati e addirittura la loro presenza e' significativa di una cultura di quei territori, rappresenta un'attrattiva".

"Molti pensano che chissà quanti sono, e invece sono al massimo 180mila, per meta' italiani. Chi puo' pensare che 180mila persone possano essere un problema per un Paese cosi' vasto come l'Italia? Purtroppo - conclude - c'e' chi crea questo problema ad hoc, pensando che sia un tema scottante, quando invece diventa tale solo se non lo si gestisce, emarginando e ostacolando la piena integrazione".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI