Home . Fatti . Politica . Rai, Orfeo: "Lavoriamo per portare Benigni su Rai1"

Rai, Orfeo: "Lavoriamo per portare Benigni su Rai1"

POLITICA
Rai, Orfeo: Lavoriamo per portare Benigni su Rai1

(Fotogramma)

"Stiamo lavorando per riportare un artista su Rai1, il lavoro è già avviato per delle serate evento specialissime con il premio Oscar Roberto Benigni". Lo annuncia il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, durante la presentazione a Milano dell'offerta televisiva per l'autunno 2017. Capitolo sabato sera: "Abbiamo offerto a Giletti il sabato sera di Rai1 con 12 grandi eventi. Gli abbiamo anche offerto di ripetere l'esperienza dei reportage dai fronti internazionali nel periodo estivo. Ci auguriamo che Massimo possa accettare questa offerta", aggiunge.

"Ci siamo e vogliamo esserci", dice invece a chi gli chiede dell’assegnazione dei diritti tv per i Mondiali di calcio. "La partita di qualificazione Italia-Spagna sarà un appuntamento decisivo", aggiungendo che "anche sulle Olimpiadi invernali vogliamo esserci perché a questi grandi appuntamenti sportivi il servizio pubblico non può rinunciare". Quanto alla Champions League, destinata a tornare sugli schermi di Sky, replica: "E' un fatto nuovo. Vedremo con Sky se ci sarà la possibilità di trasmettere alcune partite".

Inevitabile tornare a parlare del contratto di Fabio Fazio. "Guadagna su Rai1 quanto guadagnava l'anno scorso su Rai3 ma facendo più ore di programma. Il contratto è vantaggioso per la Rai, le cifre portano un vantaggio all'azienda in termini di valore economico e qualità del prodotto", dice il dg, sottolineando che una puntata del programma domenicale di Fazio costa "450mila euro, cioè il 50% in meno del costo medio di una prima serata di Rai1", e che porterà "un beneficio economico dalla pubblicità ben superiore". Il dg svela inoltre che "più di un'emittente" ha contattato Fazio, "offrendogli contratti molto più vantaggiosi".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI