Home . Fatti . Politica . Ius soli, Alfano: "Farlo ora è favore alla Lega"

Ius soli, Alfano: "Farlo ora è favore alla Lega"

POLITICA
Ius soli, Alfano: Farlo ora è favore alla Lega

Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Continuiamo a pensare che fare una cosa giusta fatta in un momento sbagliato è sbagliato e forse anche un favore alla Lega". Lo ha detto il leader Ap, Angelino Alfano, a proposito del ddl su cittadinanza e ius soli, nella conferenza stampa al termine della direzione del partito.

La replica del Pd arriva tramite Matteo Richetti: "Noi non vogliamo mettere in difficoltà il governo perché sappiamo cosa c'è davanti, dal Def alla Legge di stabilità. Ma sullo ius soli la posizione del Pd non si sposta di un millimetro".

PD - "Io non trovo corretta la considerazione che questo non è il tempo giusto per lo ius soli - spiega il portavoce del Pd - perché lo ius soli garantisce l'integrazione ed è quindi la risposta giusta in un tempo come questo di inquietudine e paure. Non c'è tempo migliore per approvare quello che è un diritto sacrosanto". E Richetti ribadisce: "Il nostro impegno di ieri, oggi e domani è per trovare una maggioranza parlamentare per approvare lo ius soli".

MDP - "#Ius soli. Inseguire la Lega significa solo tirargli la volata. Diritti di 800mila persone contano molto di più delle parole di Alfano" scrive poi su twitter il coordinatore di Articolo Uno - Mdp, Roberto Speranza.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI