Home . Fatti . Politica . Salvini: "Bossi dice di fregarmene dal Po in giù, ma è sbagliato"

Salvini: "Bossi dice di fregarmene dal Po in giù, ma è sbagliato"

POLITICA
Salvini: Bossi dice di fregarmene dal Po in giù, ma è sbagliato

(Fotogramma)

"Ora per fermare la nostra avanzata, la nostra vittoria le proveranno tutte dai media alla magistratura, ma non ci fermeranno e andremo al governo". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega e del Movimento Noi con Salvini, parlando con i giornalisti a Bari nel corso di una conferenza stampa nel colonnato del Palazzo della Provincia.

"Bossi mi dice di fregarmene di quello che succede dal Po in giù, ma è sbagliato, sbagliatissimo - ha aggiunto - Due o tre anni fa mi vedevano come un soggetto strano perché venivo in Puglia. Ora la mia presenza qui è motivo di orgoglio reciproco. Abbiamo insomma superato 20 anni di diffidenza e che il movimento sia ormai nazionale lo dimostra anche la mia vittoria al congresso con il consenso dell'83% dei militanti del Nord. Ci stiamo battendo per tutti gli ottomila comuni italiani".

Salvini ha detto di non pensare al passato e di guardare avanti. "Alle prossime elezioni ci sarà un simbolo unico, in tutta Italia - ha affermato - con lo stesso nome che ricomprenderà la nostra battaglia per un Paese unito nel nome dell'autonomia e del federalismo. Sono strafelice delle adesioni politiche e popolari, ne vedremo delle belle quando ai primi di marzo loro smetteranno di tirare a campare e noi - ha concluso Salvini - con il voto degli italiani potremo dimostrare quello che sappiamo fare". Nel pomeriggio e in serata Salvini sarà a Ceglie Messapica e Lecce, domani a Brindisi. 

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI