Home . Fatti . Politica . La promessa di Renzi: "Un altro milione di posti di lavoro"

La promessa di Renzi: "Un altro milione di posti di lavoro"

POLITICA
La promessa di Renzi: Un altro milione di posti di lavoro

(FOTOGRAMMA)

"Sono usciti oggi i nuovi dati Istat sul lavoro. E i risultati sono chiari: continua a scendere la disoccupazione, continua a crescere il numero dei posti di lavoro. Sono spariti i gufi anti-JobsAct e tutti quelli che in questi anni hanno urlato e protestato scelgono la linea del silenzio. Bene". Lo scrive Matteo Renzi sulla sua pagina Facebook.

"A noi non interessa, però, che ci sia data ragione per il passato: a noi interessa che ci venga dato ascolto per il futuro. Perché solo continuando a ridurre le tasse (come abbiamo iniziato a fare con Irap, Ires, Imu, 80euro, Superammortamenti, Sabatini, Patent Box, Pir) l'Italia potrà continuare a far calare la disoccupazione, anche giovanile", prosegue il segretario del Pd.

"Non dateci ragione per il passato, dateci ascolto per il futuro. E nella prossima legislatura, con il progetto 'Tornare a Maastricht', saremo in grado di raddoppiare gli ottimi risultati di questi anni. Siamo quasi a un milione di posti di lavoro dal febbraio 2014 ad oggi (più 978.000 posti di lavoro!). Ma non ci basta, noi vogliamo di più, l'Italia merita di più. Senza polemiche, senza rabbia, senza insulti - conclude Renzi - noi siamo quelli che dicono: andiamo avanti. Non dateci ragione, dateci ascolto; e vedrete che i numeri miglioreranno ancora. Passo dopo passo, avanti insieme".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI