Di Maio: "Legge elettorale contro M5S, Salvini si è venduto"

"E’ una legge elettorale senza preferenze, che non assicura nessuna governabilità e che è fatta da tutti i partiti per far fuori il M5S. La cosa vergognosa é che Salvini si è venduto per qualche poltrona e sta votando una legge che porterà di nuovo Renzi e Berlusconi al governo. Magari ci ritroviamo un’altra volta Gentiloni. E quelli sarebbero quelli che dovevano rivoluzionare l’Italia, che dovevano cambiare le cose ? Li vediamo quando alla prova delle poltrone cedono... Noi siamo contro e faremo di tutto per fermarli". Lo ha detto a Catania il vicepresidente della Camera e candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio a margine di un incontro con i pescatori nel porto del capoluogo etneo insieme con il candidato alla presidenza della Regione Siciliana Giancarlo Cancelleri.