Home . Fatti . Politica . Renzi sfida tutti: "Pronto a confronto anche con Berlusconi e Salvini"

Renzi sfida tutti: "Pronto a confronto anche con Berlusconi e Salvini"

POLITICA
Renzi sfida tutti: Pronto a confronto anche con Berlusconi e Salvini

"Ovviamente quando avranno deciso chi è il loro front runner sono pronto ad accettare il dibattito anche con Matteo Salvini e Silvio Berlusconi: ci facciano sapere chi viene dei due e organizziamo. E se non si trovano d’accordo, e vogliono venire tutti e due, io sono disponibile anche ad un confronto a quattro". Lo scrive Matteo Renzi nella enews.

Il 7 novembre, il segretario del Pd sarà protagonista del confronto televisivo con Luigi Di Maio, candidato premier del M5S. Va scelto, però, il 'campo di gioco'. "Noi preferiamo la Rai che è la Tv di tutti e che ha perfino messo a disposizione la prima serata di Rai1. A me va bene anche Floris, se questa è la condizione di Di Maio per accettare un dibattito che peraltro lui stesso ha lanciato".

DI MAIO - "Io ho chiesto un incontro pubblico perché Renzi con Berlusconi si è fatto la legge sulle intercettazioni, il Rosatellum, e qui in Sicilia alcuni candidati Pd portano voti al centrodestra. Gli italiani devono capire che gioco fanno quelli che prima facevano opposizione a Berlusconi e ora lo stanno favorendo, coronando il suo sogno: fare la legge sulle intercettazioni telefoniche", ha detto Di Maio a 'Un giorno da pecora'.

Dove farete questo confronto tv? "Ci penseranno gli staff, non voglio fare una telenovela su questa cosa". Lei ha proposto La7, ma le andrebbe bene anche la Rai? "Vediamo gli accordi che prenderanno i nostri staff - ha spiegato Di Maio -, io voglio fare questo confronto. Renzi ha detto che vuol farlo martedì, giorno in cui c'è la trasmissione di Floris che è quello che fa più ascolti".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI