Home . Fatti . Politica . Ius soli e fine vita: leggi al fotofinish

Ius soli e fine vita: leggi al fotofinish

POLITICA
Ius soli e fine vita: leggi al fotofinish

Camera dei deputati a Piazza Montecitorio (FOTOGRAMMA)

D-Day a dicembre per 'Ius soli' e legge sul 'Fine vita'. Nel caso del testamento biologico l'impresa è in salita, scontrandosi con migliaia di emendamenti - e numeri risicati - in un tempo decisamente stretto. Senza dimenticare le perplessità di mettere la fiducia su un tema di coscienza.

Ma, a quanto si apprende da ambienti parlamentari, dopo l'intervento di Papa Francesco, i tempi sono maturi e nel Partito democratico "c'è un orientamento forte a portare in aula (al Senato, ndr) il biotestamento". Si parla di dicembre, nelle due settimane tra il via libera alla Legge di Stabilità (ok alla manovra previsto tra 28 e 30 novembre) e il ritorno del testo dalla Camera in terza lettura (metà dicembre).

Periodo nel quale sono a disposizione tra le 6 e le 8 sedute. Ma il 'carnet' degli appuntamenti è comunque pieno visto che "ci sarà lo Ius Soli con la fiducia, poi c'è la riforma dei regolamenti parlamentari", fanno sapere le fonti parlamentari.

"A meno che la legislatura non si interrompa a fine dicembre, primi di gennaio - viene fatto notare - ma magari vada avanti per qualche settimana in più". Fino a fine gennaio o metà febbraio. Anche perché, si ricorda, ci sarebbe un provvedimento di cui si sta parlando poco ma fondamentale per le disposizioni in scadenza, ovvero il 'Milleproroghe'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.