Home . Fatti . Politica . Caso Regeni, "professoressa Cambridge sarà interrogata"

Caso Regeni, "professoressa Cambridge sarà interrogata"

POLITICA
Caso Regeni, professoressa Cambridge sarà interrogata

(FOTOGRAMMA)

"Ho incontrato Boris Johnson che mi ha detto che il giudice inglese ha accettato che la professoressa di Cambrigde possa essere interrogata". E' la novità che il ministro degli Esteri Angelino Alfano rivela sul caso Regeni, parlando a 'Porta a Porta'.

Per Alfano si tratta di "un avanzamento significativo". Perché Regeni, conclude, oltre ad essere cittadino italiano, "è stato un ricercatore di Cambridge".

Intanto la Procura di Roma, che indaga sull'omicidio in Egitto del ricercatore friulano, conferma la massima collaborazione delle autorità inglesi e il lavoro svolto sul profilo dell'assistenza giudiziaria anche in collaborazione con i carabinieri del Ros.

DA GENNAIO - La professoressa dell'Università di Cambridge, tutor della ricerca di Regeni, fanno sapere, ha dato disponibilità per l'interrogatorio nel prossimo mese di gennaio. Intanto la polizia di Cambridge, così come richiesto in rogatoria, anche grazie alla disponibilità della Università, sta procedendo all'identificazione e all'ascolto degli studenti che si sono recati per motivi di studio in Egitto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI