Home . Fatti . Politica . Di Maio gela Gentiloni: "E' sceso nella mischia, si dimetta"

Di Maio gela Gentiloni: "E' sceso nella mischia, si dimetta"

POLITICA
Di Maio gela Gentiloni: E' sceso nella mischia, si dimetta

(Twitter /Mattino Cinque)

"E' chiaro che Gentiloni è sceso nella mischia, se vuole fare campagna elettorale dovrebbe avere almeno la decenza di dimettersi da presidente del Consiglio". Così Luigi Di Maio, candidato primier del M5S, ospite di Mattino Cinque. Il presidente del Consiglio "ha detto che non avevamo i numeri - prosegue Di Maio - l'ultimo che lo ha detto è stato Piero Fassino e ci ha fatto diventare la prima forza politica del Paese"."Il suo partito - lancia la stoccata - è al 20%, allora è tagliato fuori. Dicendo così, Gentiloni sta facendo un endorsement a Berlusconi".

"Mi prendono in giro dicendo 'ha fatto lo stewart allo stadio San Paolo'" o per aver tentato di dare vita "a una start-up innovativa nella comunicazione", ma "io invece sono orgoglioso del mio passato", che lo accomuna - continua Di Maio - a "tanti giovani che provano a portare avanti la loro vita nonostante la politica e le difficoltà che ci ha creato".

"Più prendono in giro i giovani - prosegue - più faranno prendere voti al M5S". Di Maio ricorda di essere "diventato vicepresidente della Camera a 26 anni. Prima di entrare in Parlamento venivo da un'area che ha numeri assurdi di disoccupazione giovanile. Ho sempre cercato di trovarmi un lavoro per portare avanti la mia vita".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.