Home . Fatti . Politica . Scajola si riprende Imperia

Scajola si riprende Imperia

POLITICA
Scajola si riprende Imperia

(Fotogramma)

L'ex ministro Claudio Scajola è il nuovo sindaco di Imperia. Appoggiato dalle liste civiche Obiettivo Imperia, Imperia insieme, Area aperta e Il popolo della famiglia, Scajola ha ottenuto il 52,05% dei voti al ballottaggio del secondo turno delle comunali, diventando sindaco del capoluogo di provincia ligure per la terza volta. Una vittoria arrivata dopo un testa a testa nel campo del centrodestra.

Secondo i dati del Viminale lo sfidante Luca Lanteri, candidato appoggiato dal centrodestra unito (Lista civica Forza Imperia, Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni, Lista civica Progetto Imperia, Lega, Lista civica Vince Imperia) - espressione della cosiddetta 'onda arancione', il modello lanciato dal governatore della Regione Liguria Giovanni Toti - si è fermato al 47,95%.

"Abbiamo vinto la partita soli, contro il resto del mondo - ha commentato Scajola - Ma la verità è che non eravamo soli, avevamo delle bellissime facce: giovani, meno giovani, donne e uomini, che hanno parlato di problemi concreti. E la gente ha apprezzato questo e ci ha premiato, contro accrocchi logori". "Io dico che qui abbiamo fatto e dimostrato - ha proseguito l'ex ministro imperiese - che la gente si può avvicinare ancora alla politica su posizioni di equilibrio, di buon senso e moderazione. Senza urla e demagogia. Spero si possa fare anche da altre parti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.