Home . Fatti . Politica . Reddito di cittadinanza entro l'anno, Di Maio non molla

Reddito di cittadinanza entro l'anno, Di Maio non molla

POLITICA
Reddito di cittadinanza entro l'anno, Di Maio non molla

Luigi Di Maio (Fotogramma)

"Il mio motto è reddito di cittadinanza subito". Così Luigi Di Maio, ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, ospite de 'L'intervista' su SkyTg24. "Lavoriamo notte e giorno affinché il reddito di cittadinanza" venga varato entro "quest'anno", ha aggiunto il vicepremier. Il ministro dell'Economia "Giovanni Tria non ha mai detto che non ci sarà reddito di cittadinanza e flat tax. Tra di noi - ha spiegato Di Maio - c'è massima unità d'intenti".

TAGLIO PENSIONI D'ORO - "Questa settimana in commissione Lavoro al Senato - ha annunciato - calendarizzeremo la proposta di legge" sul taglio delle "pensioni d'oro: chi prende una pensione sopra i 4-5mila euro netti e non ha versato i contributi avrà una pensione per quanti contributi ha versato". "Si tratta di un'operazione di giustizia sociale", ha sottolineato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico.

DL DIGNITA' - Sul dl dignità "il Parlamento è libero di apportare modifiche" ma "noi - ha assicurato - non siamo disposti ad arretrare sui principi di questo decreto".

PARTITE IVA - Alla domanda se sia vero che stia lavorando a un ampliamento della platea che può accedere al forfait per le partite Iva alzando il tetto a 80 mila euro, Di maio ha risposto: "Stiamo lavorando su tutti i fronti: imprese, partite Iva, lavoratori, pensioni". "C'è chi pensa che la prossima legge di bilancio sarà la stessa legge di bilancio degli ultimi anni. Ma noi - ha spiegato il vicepremier - siamo in un momento in cui l'atteggiamento dell'Italia ai tavoli sulla migrazione, sarà l'antipasto di quello che avverrà sui tavoli dell'economia".

VITALIZI - "Credo che questa settimana alla Camera - ha confermato - si aboliranno i vitalizi agli ex parlamentari e spero che il Senato si muova il prima possibile".

MAGLIETTE ROSSE - Sull'iniziativa delle magliette rosse "abbiamo assistito a un festival dell'ipocrisia - ha detto -: ci sono associazioni coerenti ma vedere il Pd che ha bombardato la Libia, ha preso i soldi del business dei migranti, ha mandato militari a promuovere guerre... dovevano metterla 10 anni fa e tenerla per 10 anni" la maglietta rossa.

Quello di agosto "sarà un mese impegnativo, non so se ci saranno vacanze, vedremo", ha continuato il vicepremier. "Secondo me questo governo - ha concluso Di Maio può durare 5 anni, c'è tanto da fare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.