"Renzi in tv? Auguri", l'affondo di D'Alema

"Se fa televisione benissimo, purché non si occupi più di politica perché lì ha fatto danni incalcolabili". Così Massimo D'Alema, ospite ieri sera della trasmissione 'In Onda' su La7, commenta le indiscrezioni sul presunto esordio televisivo dell'ex premier Matteo Renzi. "Io gli auguro molta felicità e grandi successi - sostiene l'esponente di Leu - può darsi che sia un ottimo presentatore televisivo - ribadisce - anzi, me lo auguro per lui e anche per i telespettatori". E ai conduttori tv che lo accusano di commentare la notizia con sarcasmo, D'Alema replica stizzito: "Non voglio prendere in giro nessuno, d'altro canto uno che va a fare un programma alle televisioni di Berlusconi essendo stato il capo della sinistra fino a ieri si prende in giro da solo".