Home . Fatti . Politica . Salvini: "Bugie e insulti da Ong, tengo duro"

Salvini: "Bugie e insulti da Ong, tengo duro"

POLITICA
Salvini: Bugie e insulti da Ong, tengo duro

Matteo Salvini (Afp)

"Bugie e insulti di qualche Ong straniera confermano che siamo nel giusto: ridurre partenze e sbarchi significa ridurre i morti, e ridurre il guadagno di chi specula sull'immigrazione clandestina. Io tengo duro. porti chiusi e cuori aperti". Lo scrive sui canali social il ministro dell'Interno Matteo Salvini postando il link alla notizia della denuncia della ong Open Arms.

Da Fermo il leader della Lega ha sottolineato: "Sfido chiunque a trovare tweet dove invito a lasciar annegare qualcuno a mare, il mio obiettivo è salvare tutti, ma evitare che tutti arrivino in Italia". "Io salvo tutti - aggiunge il ministro dell'Interno - , ma l'indicazione è di stroncare il traffico di essere umani" perché "non si può trasformare l'Italia in un enorme campo profughi, il mio obiettivo è che partano sempre meno persone".

Su Twitter il vicepremier stamattina ha pubblicato una mappa aggiornata della situazione delle navi appartenenti a Ong nel Mar Mediterraneo. "Due navi di Ong spagnole sono tornate nel Mediterraneo in attesa del loro carico di esseri umani. Risparmino tempo e denaro, i porti italiani li vedranno in cartolina", ha assicurato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.