Home . Fatti . Politica . Fico prende le distanze da Salvini

Fico prende le distanze da Salvini

POLITICA
Fico prende le distanze da Salvini

(Fotogramma)

Il M5S non correrà insieme al Carroccio alle prossime europee. E ancora, la linea sui migranti non è la stessa tratteggiata da Salvini. In un'intervista a 'la Repubblica', il presidente della Camera, Roberto Fico, chiarisce che il Movimento e il Carroccio sono due entità diverse. "La Lega conosce la nostra storia, noi la loro. Siamo forze politiche ben distinte e alternative" sottolinea la terza carica dello Stato. Fatta questa premessa, l'esponente pentastellato coglie l'occasione per mettere in chiaro che la linea sui migranti resta diversa da quella di Matteo Salvini: servono vie legali per farli lavorare.

''C'è da parte del governo e delle forze politiche la consapevolezza che queste situazioni - dice Fico dopo la morte dei braccianti nel foggiano - vanno affrontate in modo strutturale, perché le condizioni disumane in cui vivono queste persone non sono degne di un Paese civile''. Quanto alla legge sul caporalato, che Salvini e Conte hanno detto di voler rivedere, Fico spiega che ''può essere rafforzata e migliorata, ma il principio deve essere quello di combattere lo sfruttamento''.

Il presidente della Camera si dice inoltre contrario alla Tav: ''quella contro la Torino Lione è una lotta cui ho partecipato dal 2005. C'è stato un grande lavoro con il movimento no Tav, è una battaglia che non si può dimenticare''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.