Home . Fatti . Politica . Salvini rilancia la leva, Trenta frena

Salvini rilancia la leva, Trenta frena

POLITICA
Salvini rilancia la leva, Trenta frena

(Fotogramma)

Di fronte ai tanti esempi di mancanza di educazione e senso civico, "facciamo bene a studiare se, come e quando reintrodurre per alcuni mesi il servizio militare, il servizio civile per i nostri ragazzi e le nostre ragazze così almeno impari un po' di educazione che mamma e papà non sono in grado di insegnarti". Matteo Salvini rilancia così, dal palco di un comizio in Puglia, la leva obbligatoria. Questa infatti l'opinione del ministro e vicepremier che, però, incontra lo stop della Difesa. Secondo fonti del ministero, quella di Salvini sarebbe infatti un'idea "molto romantica", ma non più "al passo con i tempi".

Dal ministero della Difesa invitano a fare riferimento alle parole del ministro Elisabetta Trenta che sull'argomento, nel corso di una recente intervista al Tg5, ha detto appunto che "il servizio di leva obbligatorio è un'idea molto romantica, che piace a tante persone e di cui si parla sempre molto bene. Però credo che non sia al passo con i tempi". "I soldati oggi sono professionisti e non abbiamo più le truppe che vengono dalle Alpi - ha osservato in quella circostanza Elisabetta Trenta - Non c'è più bisogno di tanti soldati, tutti insieme".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.