Di Maio: "Governo accelera, revocherà concessioni"

"Lo dico chiaramente, c'è una volontà politica certa: vogliamo revocare le concessione ad Autostrade per l'Italia". A ribadirlo, con un post su Facebook, è il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio. "Non si può continuare a far finta che nulla sia accaduto. Questa gente continua a far pagare il pedaggio senza portare manutenzione ordinaria e straordinaria ed è ora di dire basta! Hanno scritto che il Governo frena, falso, il Governo - rimarca il ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro - accelera e revocherà le concessioni".

Intervistato da Tgcom24, anche Matteo Salvini interviene nuovamente sul tema: "Qualcuno - afferma - non ha rispettato il contratto e c'è qualche ministro precedente che ha firmato una concessione assurda ad Autostrade, dove i controllori erano i controllati che si facevano tutto in casa e dove paghi la penale non solo per i mancati utili, ma anche per i mancati pedaggi". "Mi domando - aggiunge - se chi ha firmato quegli atti lo abbia fatto per distrazione, incapacità o altro".

Quindi sottolinea: "In Consiglio dei Ministri abbiamo approvato l'avvio dell'iter per la revoca della concessione" ribadendo che "nel governo non vi è nessuna divisione" sulle concessione. "Non durerà 15 giorni - prosegue Salvini -, ci saranno le controdeduzioni di Autostrade, ci saranno pareri e contropareri, passeranno alcune settimane, se non alcuni mesi. Questo è l'iter giudiziario, poi ci sono fatti: 400 metri di autostrada crollata, 38 morti, più altri dispersi e una città divisa in due. Sono evidenti le colpe fattuali della società che ha incassato centinaia di milioni di euro di utili, che l'anno scorso ha incassato 3,5 miliardi di pedaggi autostradali dagli italiani e non ha fatto quello che doveva fare. Quindi mi sembra il minimo avviare le pratiche per rescindere il contratto, come mi sembra il minimo", che in attesa della giustizia e ei pareri tecnici, "mi aspetto che società Autostrade da subito, da oggi, metta a disposizione dei parenti della vittime tutto quello che può".