"Chiama Salvini", pressing Pd su Fico per la Diciotti

Pressing del Partito democratico sul presidente della Camera Roberto Fico sul caso della nave Diciotti. Con un post pubblicato su Twitter Fico ha sollecitato il governo a far sbarcare i 117 migranti che si trovano a bordo della nave della Guardia Costiera ferma nel porto di Catania: "La giusta contrattazione con i Paesi dell'Unione europea può continuare senza alcun problema, adesso però le 177 persone - tra cui alcuni minori non accompagnati - devono poter sbarcare. Non possono essere più trattenute a bordo, poi si procederà alla loro ricollocazione nella Ue", rimarca la terza carica dello Stato.

Ma per il Pd non basta. I dem chiedono infatti a Fico di esercitare una moral suasion sul capo del Viminale. "Faccia una cosa presidente Fico: telefoni al ministro degli Interni Salvini e faccia in modo di fare sbarcare quelle persone altrimenti è il suo solito intervento inutile e ipocrita. Non basta un tweet al mese per salvarsi faccia e coscienza", dice Alessia Morani.

Alla parlamentare dem fa eco la collega Anna Ascani, che chiama in causa anche il vicepremier Luigi Di Maio: "Che dici Roberto, fai una telefonata al tuo amico @luigidimaio che poi avvisa @matteosalvinimi oppure preferisci continuare coi tweet? No perché quelle 177 persone non è che non vogliano sbarcare. È che gli amici tuoi, del tuo governo, non le fanno sbarcare. Ipocrita". Dello stesso tenore anche il post di Andrea Rossi: "Presidente dopo il tweet, personalmente condivisibile, una cortese e garbata telefonata al ministro #Salvini potrebbe essere utile".