Home . Fatti . Politica . "Ho già dato", Renzi non si candida alle primarie

"Ho già dato", Renzi non si candida alle primarie

POLITICA
Ho già dato, Renzi non si candida alle primarie

(Fotogramma)

Alle prossime primarie "io non partecipo. Ho già dato. Ho vinto due volte e due volte mi hanno fatto la guerra quelli del mio partito". Così Matteo Renzi a 'Stasera Italia', su Retequattro, il programma condotto da Barbara Palombelli. "Chi vince le primarie il giorno dopo deve avere l'appoggio di tutti. Io ho vinto due volte e mi hanno fatto la guerra gli amici: il fuoco amico ha fatto fallire due volte l'esperimento del Pd", ha aggiunto il senatore. "Vedremo i candidati alle primarie. Ce ne sarà più di uno, non è detto che il mio sarà Zingaretti" ha detto Renzi.

Auspicando per le primarie i tempi più brevi possibili, nella sua analisi l'ex premier ha evidenziato che "il Pd con la personalizzazione ha preso il 40%, senza personalizzazione ha preso il 18%. Se non scegliamo un leader vero avremo sempre un partito senza spina dorsale". Inoltre, "se lo spread cresce quasi a 300 e qualcuno si occupa del Congresso del Pd c'è qualcosa che non va. Il punto è che il Paese sta rischiando di fermarsi, si sta bloccando e la colpa di questo è del governo".

Il 29 settembre Renzi sarà alla manifestazione. "Certo che ci sarò. Ma non basta la piazza - ha sottolineato - bisogna andare oltre, spero che tutte le forze di opposizione diano una mano".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.