Home . Fatti . . Coni: al via celebrazioni per i 100 anni, Foro Italico in festa per Game Open

Coni: al via celebrazioni per i 100 anni, Foro Italico in festa per Game Open

Malago' 'Dobbiamo lasciare il segno e farla diventare una tradizione'

Lo sport italiano in festa per celebrare i 100 anni del Coni. Un compleanno speciale in una cornice d'eccezione, un trionfo di emozioni, suoni e colori, con il tricolore a sventolare orgoglioso sullo sfondo. Sono partiti oggi, con il Game Open, i festeggiamenti per lo storico Centenario: un Foro Italico scintillante, con gli impianti aperti ai cittadini, ha salutato il primo dei tre giorni di iniziative chiamate a onorare il Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Migliaia di bambini hanno invaso lo stadio Olimpico e le altre strutture nell'ambito di una giornata che ha coinvolto 92 province, 500 comuni, 43 federazioni, 17 discipline sportive associate, 15 enti di promozione e 16 associazioni benemerite.

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è concesso all'abbraccio della gente, esibendosi negli stand delle varie Federazioni con prove dimostrative apprezzate dai tanti bambini presenti. Dall'Olimpico al Centrale del Tennis un concentrato di sorrisi, flash e tanto sport, tratto dominante di una giornata unica.

Malagò, visibilmente orgoglioso, ha espresso la sua soddisfazione per la riuscita dell'evento. "Oggi c'è un'atmosfera particolare perché domani festeggiamo i 100 anni. Dobbiamo lasciare il segno e farla diventare una tradizione. Per questo ho chiesto di rifarlo ogni anno: dobbiamo continuarlo a fare, sempre meglio, sempre di più. Quello che soprattutto mi dà grande felicità e allegria è che questo posto meraviglioso del Foro italico lo trasformiamo in un posto pubblico aperto a tutti, come d'altronde deve essere. Per tutti gli sport e le discipline è uno spot bellissimo, una grande promozione. Quello che oggi conta è che ci siano i giovani, i protagonisti degli sport di base". (segue)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.