Home . Fatti . . Brasile 2014: Mondiali pericolosi, aumentano infortuni dei giocatori amatoriali

Brasile 2014: Mondiali pericolosi, aumentano infortuni dei giocatori amatoriali

Roma, 2 lug. - (Adnkronos/Dpa) - Durante i Mondiali, si infortuna chi gioca sotto casa. Lo afferma uno studio della Suva, compagnia assicurativa svizzera gestita dalle parti sociali. Mentre Leo Messi dà spettacolo in Brasile, nel mondo milioni di calciatori amatoriali provano a imitare le imprese dei loro idoli. E si fanno male con maggiore frequenza rispetto agli altri periodi dell'anno. Secondo l'analisi dei dati forniti da diverse compagnie e relative al periodo 2004-2013, nel mese di luglio degli anni 'mondiali' (2006 e 2010) gli infortuni dei calciatori amatoriali aumentano del 20%. I rischi, in particolare, aumentano per gli under 30. Gli infortuni, a quanto pare, sono poco numerosi durante la prima fase dei Mondiali: le partite si succedono senza interruzione e gli appassionati sono tutti, o quasi, davanti alla tv.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI