Grande successo per l'inaugurazione del nuovo Spazio Oikos Triveneto

Centinaia le persone presenti a San Giorgio in Bosco, alle porte di Padova, per l'inaugurazione del nuovo Spazio Oikos Triveneto, che diventerà il punto di riferimento per progettisti, designer e applicatori locali. Uno spazio espositivo nel quale conoscere, esplorare e farsi ispirare dal colore e dalla materia Oikos.

Lo Spazio Oikos Triveneto ospita Oikos Academy, la scuola di Formazione Oikos dove gli artigiani potranno accrescere le loro conoscenze e competenze diventando parte della rete "Professional colore e materia", un network qualificato e certificato.
Grazie a corsi di aggiornamento, seminari e tavole rotonde dedicate al colore, alla materia, alla sostenibilità e al benessere nei luoghi in cui viviamo, lo Spazio Oikos Triveneto diventerà anche un luogo di formazione per designer, architetti, aziende, studenti e operatori del settore che desiderano conoscere le diverse ecosoluzioni cromomateriche Oikos.

Lo spazio espositivo e il centro di formazione Oikos si trovano all'interno di un'importante location del mondo dell'arredamento, la storica sede di Valsugana Mobili, che punta al rilancio delle eccellenze del settore grazie alla parnerhip tra Higold Italia e Oikos.

Durante l'inaugurazione si è tenuta la tavola rotonda White. Il Bianco Benessere by Oikos presieduta dal Presidente Claudio Balestri, la colour designer Vicky Syriopoulou e dall’architetto Giulio Cappellini.

Un dibattito che ha raccontato ai presenti il progetto di lavoro e ricerca con la materia durato decenni, dal quale sono nati 187 tipi di bianco; una collezione colori con diverse finiture materiche, nata da materie di riciclo, che garantisce la totale assenza di elementi nocivi per l'uomo e per l'ambiente, restituendo così aria pulita ai luoghi del vivere.

Presente anche il sindaco di San Giorgio in Bosco, Miatello Renato, che ha definito lo Spazio Oikos Triveneto "un nuovo indirizzo di riferimento che si inserisce nell'economia locale e apre nuove prospettive di sviluppo".

Qui le foto dell'inaugurazione