Home . Immediapress . Auto e Motori . AutoMobility LA™ apre la sua quinta Top Ten Automotive Startups Competition™ annuale

AutoMobility LA™ apre la sua quinta Top Ten Automotive Startups Competition™ annuale

AUTO E MOTORI

Le startup visionarie sono invitate a fare domanda per avere l'opportunità di partecipare ed avere visibilità all'AutoMobility LA 2018

LOS ANGELES, 31 maggio 2018 /PRNewswire/ -- Gli organizzatori di AutoMobility LA del Los Angeles Auto Show™ hanno annunciato oggi che sono aperte le iscrizioni alla Top Ten Automotive Startups Competition™ (Top Ten) per il 2018. Il concorso di quest'anno celebrerà le startup innovative che stanno compiendo progressi significativi nello spazio della mobilità. Inoltre AutoMobility LA ha aggiunto una categoria per le soluzioni di passaggio ai sistemi elettrici per le principali aziende nei settori dei trasporti ecologici e dei veicoli elettrici. Le aziende interessate a far parte della classe di quest'anno possono fare domanda a: https://automobilityla.com/top-ten-automotive-startups/.

Il concorso sarà aggiudicato dai leader di pensiero delle principali aziende, fra cui Microsoft, NVIDIA, Porsche Consulting e Sansea Consulting. Le startup vincenti della Top Ten saranno annunciate a settembre. A ottobre la Top Ten sarà ridotta a tre aziende che avranno l'opportunità di presentare le loro idee sul palcoscenico del padiglione tecnologico davanti ai giudici e al pubblico dal vivo in occasione di AutoMobility LA, martedì 27 novembre. Il vincitore del gran premio sarà determinato e annunciato poco dopo.

"Lo scorso anno abbiamo portato questo concorso a un livello ancora superiore, avendo ricevuto un numero record di domande e avendo selezionato eccezionali aziende che ora stanno compiendo movimenti significativi nel settore della mobilità", ha affermato Lisa Kaz, Presidente e AD di LA Auto Show e AutoMobility LA. "È entusiasmante vedere quali nuove innovazioni si presenteranno quest'anno e ci auguriamo di vedere un maggiore interesse da parte di startup nuove e creative".

Tutti i finalisti riceveranno l'accesso esclusivo all'AutoMobility LA, spazio espositivo all'interno del padiglione tecnologico e riconoscimento davanti ai media, agli analisti, ai fabbricanti di automobili, ai titani tecnologici, agli sviluppatori, agli investitori, ai funzionari di tutto il mondo e alle altre startup e molti altri ancora. I finalisti avranno anche completo accesso a tutti gli eventi di networking di AutoMobility LA e otterranno un invito al ricevimento VIP con il team di dirigenti di AutoMobility LA, i membri del suo Advisory Board, i principali investitori e i direttori del settore.

Ulteriori premi per il concorso del 2018 saranno annunciati presto.

Nel 2017, lo sviluppatore svizzero di realtà aumentata, WayRay, è stato nominato vincitore del Gran Premio della Top Ten Automotive Startups Competition e ha ricevuto un premio in contanti di 15.000 dollari americani, fra gli altri premi. Altri partecipanti precedenti hanno ottenuto una notevole visibilità a seguito della loro partecipazione alla Top Ten e molti di essi hanno ricevuto investimenti per l'ulteriore crescita delle loro aziende e per stringere collaborazioni chiave. Il precedente vincitore della Top Ten HopSkipDrive, un servizio di trasporto per famiglie e bambini, ha ricevuto 10,2 milioni di dollari americani di finanziamenti di Serie A a seguito della sua partecipazione, e il partecipante a un'edizione precedente Innoviz Technologies ha annunciato di recente una partnership con il programma di guida autonoma di BMW.    

Le startup interessate possono presentare domanda online da ora fino a settembre. Per ulteriori informazioni o per presentare domanda, visitare https://automobilityla.com/top-ten-automotive-startups/.

Per ulteriori informazioni su AutoMobility LA e sul LA Auto Show, visitare: http://www.automobilityla.com/ e http://laautoshow.com/. Per ascoltare i dibattiti del congresso, le interviste e le chiacchierate a margine dell'evento, scaricate e sintonizzatevi sul podcast di AutoMobility LA presentato da Tim Stevens di CNET: https://itunes.apple.com/us/podcast/automobility-la/id1381587632?mt=2.

Informazioni su Los Angeles Auto Show e AutoMobility LAFondato nel 1907, il Los Angeles Auto Show (LA Auto Show®) è il primo grande salone automobilistico del Nord America.  Nel 2016, i Press & Trade Days del salone si sono fusi con la Connected Car Expo (CCE) per dare vita all'AutoMobility LA™, la prima fiera campionaria del settore che unisce i settori tecnologico ed automobilistico per lanciare nuovi prodotti e tecnologie, oltre che per discutere le tematiche più urgenti inerenti il futuro del trasporto e della mobilità. AutoMobility LA 2018 avrà luogo presso il Los Angeles Convention Center dal 26 al 29 novembre, con presentazioni di nuovi veicoli da parte delle case automobilistiche. LA Auto Show 2018 aprirà le porte al pubblico dal 30 novembre al 9 dicembre.  AutoMobility LA è il luogo in cui la nuova industria automobilistica fa affari, presenta prodotti innovativi e fa dichiarazioni strategiche di fronte alla stampa e a professionisti del settore provenienti da tutto il mondo.  LA Auto Show ha il supporto di Greater L.A. New Car Dealer Association (associazione dei nuovi rivenditori di auto dell'area di Los Angeles). La gestione dell'evento è a cura di ANSA Productions.  Per ricevere le ultimissime notizie e informazioni sul salone automobilistico, basta seguire LA Auto Show su Twitter twitter.com/LAAutoShow, Facebookfacebook.com/LAAutoShow o su Instagram a https://www.instagram.com/laautoshow/ e registrarsi per aggiornamenti a http://www.laautoshow.com/. Ascoltate i dibattiti, le interviste e i discorsi chiave del passato nel nuovo podcast di AutoMobility LA su https://automobilityla.com/podcast/. Per ulteriori informazioni su AutoMobility LA, visitare: https://www.automobilityla.com/.

Contatti per i media:Sanaz Marbley/Devon ZahmJMPR Public Relations(818) 992-4353 smarbley@jmprpublicrelations.com dzahm@jmprpublicrelations.com

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/479829/LAAS___Logo.jpg  

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.