Home . Immediapress . Cultura e Tempo Libero . All'Università Ca' Foscari di Venezia i corti del documentario "Nuove Terre" di Francesca Comencini e Fabio Pellarin

All'Università Ca' Foscari di Venezia i corti del documentario "Nuove Terre" di Francesca Comencini e Fabio Pellarin

CULTURA E TEMPO LIBERO
All'Università Ca' Foscari di Venezia i corti del documentario Nuove Terre di Francesca Comencini e Fabio Pellarin

Venezia, 19 aprile 2016 - In occasione del dibattito "Il lavoro sociale che cambia: agricoltura sociale e nuove pratiche di welfare locale", organizzato dall’Università Ca’ Foscari di Venezia, che si terrà il prossimo 21 aprile a Venezia a Palazzo Malcanton-Marcorà, verrà proiettato il documentario "Nuove Terre", prodotto e realizzato da Madcast, con la regia di Francesca Comencini e Fabio Pellarin.

Finanziato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), il documentario si compone di cinque cortometraggi, che hanno come filo conduttore l'agricoltura sociale. Storie diverse tra loro, ambientate in luoghi diversi, ma tutte accomunate da esperienze in cui l'attività agricola è il mezzo per promuovere azioni co-terapeutiche, di riabilitazione e di coinvolgimento attivo di persone svantaggiate, a rischio di esclusione sociale.

"Ho cercato in questo progetto sull'agricoltura sostenibile - spiega la regista - di mettere a fuoco le persone, le loro storie, le loro facce, le loro mani. Sono nuovi agricoltori che attraverso esperienze diverse, sono approdati, per scelta o necessità, in modo tardivo o inatteso, al lavoro antico e faticoso dell'agricoltura". I loro gesti ripetuti, i loro fiati, la loro inesperienza che diventa meraviglia, hanno catturato il mio sguardo. Osservare le vite degli altri è la cosa che più amo fare e che più mi fa sentire viva, a mia volta. È stato dunque un circolo vitale questo lavoro documentario. Molto intenso".

"Il fatto che il nostro documentario sia inserito all'interno di questo appuntamento - affermano Francesco Castaldo e Giovanni Madonna della Madcast - testimonia la valenza del lavoro svolto e dei temi affrontati. Il lavoro è frutto di un'attenta selezione tra innumerevoli testimonianze raccolte sul campo da un gruppo coordinato dal Professor Saverio Senni dell'Università della Tuscia. E' nato con l'obiettivo di divulgare i temi della sostenibilità sociale, della cultura della legalità e dell'educazione ambientale e alimentare, temi che toccano la sensibilità di una grande regista come Francesca Comencini, che spesso ha rivolto il proprio sguardo al sociale".

L'incontro, introdotto da Mauro Ferrari dell'Università Cà Foscari, vedrà la partecipazione di Fabio Pellarin, uno dei registi del documentario, e di Ilaria Signorello, della Cooperativa Agricoltura Capodarco, Portavoce Forum Nazionale Agricoltura Sociale.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI