Home . Immediapress . Cultura e Tempo Libero . Crank it up! Terremoto: anche gli Hard Rock Cafe italiani per le regioni del centro Italia

Crank it up! Terremoto: anche gli Hard Rock Cafe italiani per le regioni del centro Italia

CULTURA E TEMPO LIBERO
Crank it up! Terremoto: anche gli Hard Rock Cafe italiani per le regioni del centro Italia

Amatriciana Burger e spille Hard Rock Heals per raccogliere fondi a favore della Croce Rossa Italiana.

Anche Hard Rock Cafe si unisce al clima generale di solidarietà che si sta propagando in questo periodo a favore della popolazione colpita dal terremoto in centro Italia. Il brand internazionale che conta 3 sedi in Italia a Roma, Firenze e Venezia, attiva una raccolta fondi a favore della Croce Rossa Italiana. Lo fa nel linguaggio che gli è proprio, ovvero con il linguaggio del buon food che trae ispirazione dalle tradizioni e dalle più gustose usanze americane. Dal 20 settembre arriva sulle tavole degli Hard Rock Cafe italiani Amatriciana Burger una nuova interpretazione americana della famosissima ricetta del Centro Italia come omaggio alla tradizione culinaria italiana e con un messaggio di solidarietà. Per ogni burger venduto, infatti, Hard Rock Cafe devolverà 2 euro alla Croce Rossa Italiana al fine di dare un contributo concreto alle attività che vengono svolte a sostegno delle popolazioni del Centro Italia in questo periodo che non smette di essere difficile.

Inoltre, sempre nelle sedi Hard Rock Cafe di Roma, Firenze e Venezia, il ricavato della vendita delle PIN (spillette) “Hard Rock Heals Foundation” verrà completamente devoluto alla Croce Rossa Italiana. Da oltre un anno Hard Rock International, infatti, ha dato vita alla Hard Rock Heals Foundation, una fondazione non profit internazionale, nata per far convogliare tutti gli sforzi di attività di charity e raccolta fondi degli Hard Rock Cafe nel mondo in modo da contribuire al sostegno di organizzazioni internazionali che si adoperano per sostenere persone in difficoltà grazie anche all’utilizzo della musica e della musicoterapia. Genericamente le PIN Heal Foundation vengono vedute per sostenere queste Ong internazionali ma in questo mese saranno tutti devoluti alla Croce Rossa Italiana.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI